Una coppia cammina su un sentiero nei pressi del Residence AqualisSentiero con vista su MeranoUna coppia fa un'escursione su un sentiero con vista sulla città di Merano

1 / 3

Consigli per attrazioni ed escursioni nella regione di Merano

Vivere la cultura. L'Alto Adige affascina con la sua cultura e tradizioni, i suoi incredibili paesaggi naturali e l'ampia offerta di specialità culinarie. Partite insieme a noi per un viaggio alla scoperta della regione di Merano! Il vostro appartamento nel Residence Aqualis è il punto di partenza ideale per qualsiasi tipo di attrazione.

Chiesetta di San Felice

A pochi minuti a piedi, salendo dal residence Aqualis, sorge la piccola chiesa di San Felice. I primi accenni alla chiesa di San Felice nel Nörder risalgono al 1251. Si tratta di un edificio storico leggendario: la fontana di acqua sorgiva all’interno della chiesetta sembra avere proprietà taumaturgiche.

Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta

Il piccolo borgo di Marlengo è facilmente raggiungibile a piedi. Al centro del paese si trova la chiesa parrocchiale neogotica di Santa Maria Assunta, risalente al XIX secolo. Il campanile e la cappella laterale risalgono al periodo di edificazione, nel XIII secolo. Curiosità: a Selsley, in Inghilterra, esiste una riproduzione gemella della chiesa voluta da un turista inglese che era stato in vacanza a Marlengo.

Castel Monteleone

Castel Monteleone (detto anche Schloss Lebenberg in tedesco) sorge sopra il villaggio di Cermes, a pochi minuti di auto da Marlengo. Il maniero è uno tra i più grandi castelli altoatesini completamente arredati di proprietà privata, circondato da un giardino ornamentale in stile rococò atipico per questa regione. Nel tratto disabitato del castello è allestito un museo che ospita una collezione di armi medievali e un grande affresco nella Sala dei cavalieri. Aperto da marzo a ottobre.

Città termale di Merano

La città di Merano vanta un passato sorprendente: per secoli è stata la capitale del Tirolo. Dalla metà del XIX secolo è diventata un luogo di cura molto ambito. Vale sempre la pena fare un salto a Merano: shopping, passeggiate, cultura... Impossibile non percorrere la Tappeinerweg (Passeggiata Tappeiner) e le passeggiate d'estate e d'inverno. Nel centro storico della città, sotto i portici, vi attendono i numerosi negozi e monumenti storici, come le antiche porte della città, perfettamente custodite. Vedrete, c'è molto da scoprire a Merano.

Castello Trauttmansdorff

Un'altra meta imperdibile durante il vostro soggiorno in Alto Adige è il castello Trauttmansdorff. L'antico maniero si trova a Merano e ospita il museo del turismo (detto Touriseum) che nelle diverse sale illustra la storia del turismo in Alto Adige. Ancora più famoso è il grande giardino botanico allestito attorno al castello: una superficie di ben 12 ettari suddivisa in settori tematici con migliaia di varietà di piante e fiori da ammirare. Il castello è famoso anche per essere stato dimora dell’imperatrice d’Austria "Sissi" durante un suo soggiorno nella città di cura.

Le terme di Merano

Le famose Terme di Merano offrono ai propri visitatori tutto il benessere di cui hanno bisogno per una vacanza indimenticabile: affidatevi alle proprietà curative delle acque termali nelle numerose piscine interne ed esterne, rilassate la mente nelle diverse saune o tonificate il corpo nella sala fitness attrezzata per tutte le esigenze. I bambini sono sempre i benvenuti e in estate viene allestito un programma d'intrattenimento appositamente studiato per loro!

Castel Tirolo

Il residence Aqualis offre una vista panoramica unica sulla regione di Merano. Oltre alla città di Merano e alle catene montuose circostanti, il paesaggio ospita numerosi borghi e castelli. Uno di questi è il Castel Tirolo, nel borgo di Tirolo presso Merano. Era la dimora principale dei Conti del Tirolo, da cui trae il nome l'intera regione. Il primo complesso castellano fu eretto prima del 1100 e rimase fino al 1420 la residenza dei Principi Territoriali Tirolesi. Oggi Castel Tirolo è la sede del museo di storia culturale e regionale d'Alto Adige. Nelle immediate vicinanze si trova il Centro di Recupero Avifauna dedicato alla falconeria. Qui si svolgono dimostrazioni di volo giornaliere, per offrire ai visitatori l'ebbrezza di osservare da vicino il mondo di gufi e rapaci!

L'ippodromo

Osservando la città di Merano dall'alto, l'ippodromo di Maia Bassa cattura immediatamente l'attenzione. Si tratta di una delle strutture dedicate alle corse dei cavalli più grandi e belle d'Europa. La stagione dell'ippodromo va da maggio a ottobre e culmina in due eventi tradizionali: la corsa rusticana dei cavalli Haflinger che si svolge ogni anno il lunedì di Pasqua e il Gran Premio Merano Forst (una gara a ostacoli che si svolge l'ultimo weekend di settembre).

Birrificio Forst

Subito dopo Merano, in direzione Val Venosta, si trova l'armonioso complesso di edifici dove ha sede il birrificio Forst, uno dei più grandi d’Italia. Al suo interno è possibile prendere parte a interessanti visite guidate che illustrano le tecniche moderne e al contempo tradizionali con cui vengono prodotte le speciali birre. Le visite guidate si svolgono su prenotazione ogni mercoledì alle 14:00, da Pasqua fino a metà ottobre (Tel +39 0473 260111).

Ötzi

Se vi trovate a visitare il capoluogo di Bolzano, dovete assolutamente passare da Ötzi! Nel Museo Archeologico dell'Alto Adige, situato nel centro storico della città, è possibile ammirare una delle mummie più famose e importanti al mondo: l'uomo venuto dal ghiaccio.

Ulteriori informazioni sul sito:

MARLING